EOIN KEITH
UNO DEI MIGLIORI ULTRA RUNNER IRLANDESI
#
DETENTORE DEI RECORD IRLANDESE DELLE CORSE PER LE 24 ORE SU PISTA, 48 ORE SU STRADA E 6 GIORNI.
Originario di Cork, l'atleta irlandese gareggia nelle discipline di Ultra Running e Adventure Racing sia in Irlanda che nel resto del mondo.

La sua prima gara di ultra running è stata una corsa di circa 50 km sulle colline di Wicklow, in Irlanda, alla fine degli anni '90. Da allora, ha costantemente aumentato le distanze che copre correndo.
DETENTORE DEI RECORD IRLANDESE DELLE CORSE PER LE 24 ORE SU PISTA, 48 ORE SU STRADA E 6 GIORNI.
Originario di Cork, l'atleta irlandese gareggia nelle discipline di Ultra Running e Adventure Racing sia in Irlanda che nel resto del mondo.

La sua prima gara di ultra running è stata una corsa di circa 50 km sulle colline di Wicklow, in Irlanda, alla fine degli anni '90. Da allora, ha costantemente aumentato le distanze che copre correndo.
I SUOI SUCCESSI NELLE GARE DI ULTRA TRAIL
Tra i tanti successi di Eoin, sono sicuramente da annoverare il quinto posto ottenuto ai Campionati del mondo della 24 ore che si sono tenuti a Bergamo nel 2009, il secondo posto come veterano all'UTMB del 2013 e il secondo posto alla sei giorni della World Trophy in Ungheria nel 2015.

Inoltre, nel 2016 Eoin ha vinto la Spine Race, una delle corse di ultra running più impegnative di tutta la Gran Bretagna, stabilendo un nuovo record di corsa di 95 ore e battendo quello precedente di oltre 15 ore.
#
#
VINCITORE DELLA GARA DI ULTRA RUN PIÙ ESTREMA DI TUTTA LA GRAN BRETAGNA
#
I MOMENTI SALIENTI DELLE ADVENTURE RACING
Eoin partecipa anche a molteplici Adventure Races di diversa durata, sia sulla scena irlandese che su quella internazionale.

Ricordiamo la sua grande prova nel portare a termine la Primal Quest in Utah, nel 2006, e in South Dakota, nel 2008, nonché la partecipazione ai Campionati del mondo in Scozia, Spagna, Tasmania e Francia. Inoltre, si è classificato secondo nella Turas Adventure, una corsa internazionale di 5 giorni che ha luogo in Irlanda, e terzo al Campionato europeo nel 2015.
COSA PENSA EOIN DELLA SUA ATTREZZATURA
Sono ormai un po' di mesi che testo le giacche Outdry Extreme e dopo un primo momento di scetticismo (principalmente dovuto all'aspetto e alla sensazione insolita che si prova nell'indossarle e che le rende diverse dagli shell in Gore-Tex), mi sono reso conto che hanno rivoluzionato la tecnologia dei gusci impermeabili....sono le giacche più impermeabili che abbia mai indossato.

La giacca con cui ho iniziato era talmente funzionale che non sentivo la necessità di cambiarla, persino dopo lunghi tratti sotto pioggia o neve. Non assorbiva l'umidità e non rilevavo alcun calo delle sue prestazioni...
#
Chiudi close
Seleziona il paese di spedizione e la lingua
shopping_cart Shopping online disponibile
United States
United States
shopping_cart
Italia
Italia
shopping_cart
Visualizza tutti i paesi
Chiudi close
Seleziona una lingua per Italia
Italia
Italia
Visualizza tutti i paesichevron_right